Pizza di Farro con Funghi Porcini

Rieccomiiii con una nuova ricetta!!! Semplice e BUONA!! La PIZZA!!!
Da poco ho scoperto che all’ARD vicino dove lavoro hanno messo in vendita da poco, la Farina di Farro ( Selezione Casillo, Racconti del Campo), 500 gr 1.69 € e quindi non potevo farmela scappare!!!!

Con questa Farina ho già sperimentato la Torta di Mele e dopo essermi riuscita buona ho deciso di utilizzarla per il salato, preparando una bella Pizza!!!

E possiam confermare, io e Daniel, che è veramente Ottima!!!!!! e abbiamo voluto condire la pizza con Funghi Porcini, Spianci e Melanzane! Una Guduria!
Ma passiamo alla ricetta, ottima per le serate “Pizza” da passare in compagnia con gli amici o con il proprio LOVE!

Io con questo impasto ne ho preparato due, una più grande e una piccola!

Ingredienti:

  • 500 gr di Farina di Farro
  • 1/2 Panettodi Lievito di birra
  • Acqua tiepida q.b.
  • Zucchero
  • Sale
  • Olio di Oliva

Ingredienti per il ripieno:

  • 3 Cubetti di Spinaci
  • 350 gr di Funghi Porcini
  • 2 Bicchieri di Passata di Pomodoro
  • 1 Melanzana
  • Cipollina Fresca

Ingredienti per la seconda Pizza:

  • 10 Pomodorini Ciliegino
  • Cipollina Fresca
  • 1/4 di Radicchio
  • Rucola
  • Pesto di Basilico con Tofu (Possiamo sostituirlo con delle olive)

Prepariamo il panetto della nostra Pizza:

  • In una ciotola versiamo la farina e ricavando una piccola fossetta aggiungiamo il lievito, un pò di zucchero e ai margini della ciotola il sale ( se il sale viene a contatto con il lievito il nostro panetto non aumenterà di volume)
  • Cominciamo a versare un pò alla volta, al centro della farina l’acqua tiepida e cominciamo ad impastare.
  • Lavoriamo il composto per almeno 10 minuti, aggiungendo acqua se necessario. Il tutto deve risultare liscio e non appiccicoso.
  • Prima di ultimare la lavorazione aggiungiamo due cucchiai di Olio di Oliva e reimpastiamo fino ad assorbire l’olio.
  • Lasciamo riposare in ciotola coperto con un cannovaccio.

Durante la lievitazione possiamo preparare i condimenti:

  • Fughi: in una padella facciamo dorare uno spicchio d’aglio e aggiungiamo i funghi, sale e pepe. Lasciamo cuocere fino a quando saranno morbidi.
  • Spinaci: portiamo ad ebollizione l’acqua in un pentolino, aggiugiamo il sale e gli spinaci. Lasciamo cuocere per qualche minuto. Scoliamo e lasciamo raffreddare.
  • Melanzana: in una padella versiamo 4 cucchiai di olio di semi e quando è caldo aggiungiamo le melanzane tagliate a cubetti. Saliamo e lasciamo cuocere fino a quando saranno morbide!
  • Passata di Pomodoro: in una ciotola versiamo 2 bicchieri di passata di pomodoro e aggiungiamo, il sale, un cucchiaino e lo zucchero, due cucchiaini. Tagliamo la cipollina fresca e la integriamo. Ultimiamo il tutto con organo e Olio Evo.
  • Pomodori ciliegino: in una ciotola tagliamo i pomodorini a quarti e li condiamo con olio, sale ( o salsa di soia), cipollina e origano.
  • Il Radicchio: semplicemente lo tagliamo sempre a quarti (ne servirà un solo quarto) e dopo aver tolto le prime due foglie lo tagliamo a striscioline.
  • La rucola è già pronta di suo.
  • Ed Infine le Olive (se non utilizziamo il pesto di basilico che ho trovato all’ARD): leviamo il nocciolo alle olive e le tagliamo a metà.

Assemblaggio:

  • Riprendiamo il nostro panetto e lo dividiamo in due. Diamo la forma che più vogliamo e nella pizza con i funghi porcini mettiamo tutto gli ingredienti, cioè, pomodoro, melanzane, funghi e spinaci.
  • Nella pizza fresca invece mettiamo solo il pomodorino e il pesto. (se utilizziamo le olive decidiamo se metterle prima della cottura o dopo), aggiungeremo la rucola e il radicchio dopo averla sfornata.
  • Inforniamo a 180 °C fino a quando sono ben dorate!
  • Condiamo con un filo di Olio e Origano!

Gustare in compagnia! Buon Appetito!!

Se ti è piaciuta questa ricetta, hai dei suggerimenti o vuoi dirmi come prepari tu la pizza fatta in casa, LASCIA UN COMMENTO!
Inoltre ti ricordo che hai la possibilità di scrivere le tue ricette all’interno di questo Portale! PARTECIPA!

LorySan

mi piace sperimentare nuove ricette vegan semplici e gustose e scoprire particolari curiosità vegan sulla quale ironizzare e riflettere.

Latest posts by LorySan (see all)

Condividi:Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.